lnformatica Gestionale Verde

 Il blog di informatica gestionale per il Garden Center e il Vivaio

| Computer | Software gestionale | Etichettatura | Sicurezza | Web | 

  • 1

Pos 2200: il touch screen ergonomico per il Garden

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

In un Garden Center l'area dedicata alla cassa è forse la zona più importante del punto vendita. E' fondamentale perchè il cliente, dopo aver fatto i propri acquisti, si reca davanti al punto cassa per pagare la spesa e lo vuole fare nel minore tempo possibile. Ti sei mai soffermato a guardare se le operazioni di cassa nel tuo Garden Center sono fluide o presentano intoppi? I tempi di attesa del cliente durante la primavera sono accettabili oppure hai assistito all'abbandono del carrello o alle lamentele del cliente insoddisfatto? Devi fare un intervento di manutenzione "ordinaria" o più semplicemente devi collegare una periferica "al volo" al computer della tua cassa e hai difficoltà? Se sei il responsabile o il direttore del tuo punto vendita hai dovuto o devi affrontare queste problematiche, cercando di risolverle almeglio al fine di dare un servizio più puntuale ed efficiente alla tua clientela. 

pos2200Negli ultimi anni la proposta di nuovi touch screen è sempre più incentrata sulla soluzione di due problematIche fondamentali per il punto vendita: l'eliminazione delle code e la praticità d'uso dell'operatore. Ed è proprio quello che offre Il POS touch screen 2200.

Geomarketing OK per il Garden Center

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Garden Center italiano negli ultimi anni ha visto cambiare la composizione della propria clientela soprattutto per quanto riguarda la provenienza. In molti casi infatti i punti vendita sono riusciti, tramite mirate campagne pubblicitarie ad attirare non solo clienti di prossimità, ma anche acquirenti appartenenti a bacini d'utenza più lontani. Come fare a conoscere la composizione dei clienti in base alla provenieza per riuscire ad attivare delle strategie di marketing che tengano conto dei differenti bisogni dei propri clienti? Fino a non molto tempo fa lo strumento principe per osservare e conoscere i comportamenti di acquisto del cliente era la carta fedeltà. Ma ormai siamo talmente invasi dalle carte fedeltà, basta guardare il portafoglio di ciascunoi di noi per rendersene conto!, che non sempre si riesce a far sottoscrivere a tutti i clienti una tessera sconti. Per cui come fare a conoscere tutti, ma proprio tutti, i clienti che vengono ad acquistare nel nostro punto vendita? 

 

Come funziona OK Pad per iPhone7

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Sei un responsabile di un Garden Center o hai un'attività commerciale rivolta al pubblico? Vuoi far rendere maggiormente il tuo business velocizzando il lavoro? L'App OK Pad, studiata e realizzata per i dispositivi Apple può fare al tuo caso. OK pad, infatti, è l'App sviluppata per IOS che aiuta chi la utilizza a svolgere una serie di operazioni necessarie per la vendita, l'acquisto e l'inventario dei prodotti presenti in un negozio. Dal settore del food a quello non food, l'applicazione può essere impiegata per velocizzare le operazioni di "routine" quotidiana nel punto vendita. Vediamone l'applicazione in un settore specifico: quello florovivaistico. 

ok pad 7

Con l'uscita sul mercato del nuovo iPhone7, l'industria dei terminali palmari ha conseguentemente realizzato la culla per iPhone7. Con un peso di 148 gr. il nuovo "cradle" misura 157 mm x 77 mm x 26 mm e monta un lettore laser in grado di leggere sia codici 1D che 2D. Una volta inserito lo smartphone nella culla è necessario scaricare l'App OK Pad dallo store della Apple. Il software è semplicissimo da usare. Ha due maschere principali. Nella prima si trova il menù generale delle funzioni che si possono eseguire: commissioni d'acquisto, d'ingrosso, pos, rettifiche giacenze, rettifiche prezzi e inventario.

 

 

Come stampare le schede botaniche con OK

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

L'esposizione dei prodotti nel punto vendita Garden Center è una delle attività cruciali per offrire una gradevole esperienza d'acquisto agli avventori. La difficoltà maggiore che si riscontra nell'esporre i prodotti verdi riguarda sostanzialmente la mancanza di una confezione. Per sopperire a questa "mancanza" la stampa indelebile, realizzata sia con stampanti a trasferimento termico che con stampanti laser a colori, viene utilizzata dal gardenista per realizzare svariati supporti espositivi. Tra questi ricordiamo la scheda botanica a colori, stampata su foglio A4 in plastica, adatto per l'inserimento in appositi espositori. Perchè è utile la realizzazione di schede botaniche? Principalmente per due motivi: organizzare le referenze con le informazioni appropriate e offrire ai propri clienti un'esperienza d'acquisto che differenzi l'insegna del canale Garden dalla Grande Distribuzione (GDO). La scheda, infatti, deve contenere tutte le informazioni commerciali, il codice a barre, il prezzo, la descrizione, ecc., e le informazioni sulla cura e la manutenzione del prodotto. Al tempo stesso l'organizzazione e la disposizione di tali informazioni e la qualità delle stesse, aiuta i clienti a "navigare" all'interno del punto vendita, offrendo loro un servizio informativo che viene poi integrato dall'addetto alle vendite per eventuali approfondimenti.

dahlia

 

Cerca

Visualizza questa pagina dal tuo smartphone

QR-Code dieser Seite