Il software gestionale OK sul tablet

La crescente esigenza di mobilità degli addetti che operano nei punti vendita Garden Center ha incentivato le software house a sviluppare gli applicativi gestionali in ambiente “portatile”. La possibilità offerta da un software gestionale di compiere le operazioni quotidiane su un dispositivo come un tablet ha aperto nuovi orizzonti e potenzialità per gli imprenditori del verde. Anche il software gestionale OK ha intrapreso la strada del “mobile“, offrendo agli addetti ai lavori uno strumento completo per la gestione di tutte le attività della logistica in entrata e in uscita. Eseguire un carico di magazzino con relativa stampa di etichette, creare un ordine al fornitore o effettuare una vendita con emissione scontrino è ora possibile anche nella versione portatile, utilizzando un tablet di ultima generazione che monta windows 10. I vantaggi sono subito evidenti in quanto non è solo una parte dell’applicazione che “gira” su un dispositivo mobile come un tablet o uno smartphone, ma è l’intera procedura con tutte le sue funzionalità.

I POSSIBILI IMPIEGHI

La capacità del gestionale di svolgere la gamma completa delle operazioni logistiche offre nuove possibilità di utilizzo all’interno del Garden Center. Vediamone alcune:

“cassa  tematica”  all’interno  del  punto vendita: sempre più spesso all’interno del punto vendita si trovano delle aree tematiche dedicate a delle merceologie di supporto alla vendita “core” del negozio stesso. Molti centri giardinaggio, infatti, hanno cominciato a realizzare dei settori specifici dedicati ad esempio al bar, piuttosto che alla profumeria, ecc.. Delle piccole oasi all’interno della “shopping experience” dei propri clienti che richiedono l’impiego di dipositivi informatici per la loro gestione, senza ricorrere necessariamente a postazioni cassa tradizionali. In questo caso l’impiego di un tablet collegato con un registratore di cassa soddisfa appieno la suddetta esigenza, dando modo all’operatore di agire con un ingombro di spazio molto ridotto.

postazione cassa  esterna  al  punto  vendita  per  eventi  temporanei: vi sono centri di giardinaggio che pianificano durante l’anno la loro presenza in mostre mercato cittadine o di paese, durante le quali hanno l’autorizzazione per vendere i propri prodotti ai clienti avventori delle manifestazioni. Come creare una postazione mobile che, utilizzando i dati e le informazioni sui prodotti presenti nel negozio, offra la possibilità di vendere all’esterno del punto vendita e successivamente di aggiornare il database del negozio con i dati provenienti dalle vendite esterne? La procedura software OK consente di impiegare un tablet per realizzare una postazione cassa esterna e successivamente riportare automaticamente i dati nel server aziendale.

postazione  mobile  all’interno del  punto vendita  per  consultazione dei dati o  stampa  etichette: un’altra esigenza molto sentita dagli operatori del punto vendita garden center riguarda la possibilità di produrre etichette da apporre sui prodotti direttamente sullo scaffale e/o sul bancale. Qui la procedura mobile soddisfa appieno tale esigenza, ad esempio in fase di rettifica dei prezzi. L’addetto supportato da una postazione mobile collegata a una stampante a trasferimento termico di rete si reca direttamente vicino alle referenze e procede alla rettifica del prezzo e alla ristampa delle etichette.

Questi sono solo alcuni dei possibili impieghi della procedura gestionale OK sul tablet. Infatti una volta comprese le potenzialità offerte dal gestionale portatile si possono realizzare innumerevoli postazioni ambulanti in grado di dialogare con quelle fisse all’interno dellal rete aziendale.

Lascia un commento